QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Importante premio conseguito dalla nostra scuola al Premio Scriviamo 2020. ll Dipartimento di Lettere è da sempre attento alle attività di potenziamento di scrittura e lettura, volte all'arricchimento del lavoro svolto in classe. Ecco perché anche quest' anno ha voluto fortemente la partecipazione del Liceo G.Siani alla Staffetta di scrittura creativa realizzata da BIMED. Il progetto, in generale, prevede un' idea-guida da cui prende l' avvio il racconto. Il tema centrale della Staffetta 2019/2020, per tutte le categorie di scrittori, è il cambiamento climatico. In particolare per i Senior, di cui fa parte la IV A dell'indirizzo Linguistico, è Woodstock climate tribù.
La classe diventa una comunità chiamata all'autodeterminazione per la difesa della terra, dunque, partendo da situazioni climatiche compromesse, deve trovare la soluzione per salvare il nostro pianeta.
Soddisfatti tutti i docenti del Dipartimento ed in particolar modo la Prof.ssa Monica MENALE, coordinatrice del Progetto:  "I miei allievi hanno manifestato subito grande entusiasmo all'idea di trattare una tematica così attuale. A loro è stato affidato il compito di scrivere l'ultimo capitolo del racconto, l'undicesimo, una grande responsabilità in quanto toccava a loro trovare la soluzione ai problemi del pianeta. Il caso ha voluto che dovessero dedicarsi alla scrittura del capitolo proprio durante la pandemia. Ciononostante non si sono persi d' animo, anzi, forse proprio spinti da quella situazione di sofferenza, hanno dato il meglio di sé, creando un finale degno di vincere il primo premio". Link alla descrizione del Premio

Ai fini di una corretta informazione sulle modalità di diffusione del Virus e sui comportamenti da tenere per evitare la diffusione ed il contagio, si mette a disposizione di tutti gli utenti l'opuscolo informativo approntato dal Ministero ed il link al sito del MIUR dove reperire ulteriori informazioni utili.

 

 

Le attività didattiche avranno inizio lunedì 28 settembre 2020, come preannunciato nella precedente circolare n. 15 del 23/09/2020. Tranne che per il calendario delle lezioni, restano invariate le indicazioni operative pubblicate in data 18 settembre 2020 per la sede di Aversa (comunicazione n. 8) e per la sede associata di Sant’Arpino.
In entrambe le sedi le lezioni si terranno
dalle ore 8.00 alle ore 12.10 per un totale di 5 unità orarie di 50 minuti, secondo il seguente calendario:

LUNEDÍ, 28 settembre 2020 e MARTEDÍ 29 settembre 2020 
    8.00-12.10 –classi I e II


MERCOLEDì, 30 settembre 2020
    8.00-12.10 – classi III e IV


GIOVEDì, 1 ottobre 2020
    8.00-12.10 –classi V

 

 

I genitori, in mattinata, avranno cura di monitorare lo stato di salute dei propri figli accompagnandoli a scuola solo in assenza di febbre o altri sintomi e con temperatura inferiore ai 37,5°C.

Gli studenti, per evitare assembramenti, entreranno a scuola uno alla volta da ingressi differenziati secondo secondo le indicazioni del personale addetto all’accoglienza. Per raggiungere la propria aula gli studenti sono tenuti a seguire esclusivamente i percorsi proposti indicati da apposita segnaletica. Dall’ingresso e per tutto il percorso, in posizione dinamica, sono tenuti ad indossare la mascherina, che potranno eventualmente togliere una volta sistemati nei banchi dove, in posizione statica, è assicurato il distanziamento richiesto di un metro. In ogni caso, nonostante nelle aule siano assicurate le misure di distanziamento, considerata l’attuale andamento del contagio si consiglia di indossare la mascherina anche nei banchi, tenuto conto delle indicazioni dell’ultima ordinanza della Regione Campania (n. 72 del 24/09/2020) in cui è disposto «l’obbligo, su tutto il territorio regionale, di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto, durante l’intero arco della giornata, a prescindere dalla distanza interpersonale».

Si prega di prendere visione degli allegati alla presente comunicazione

Cari studenti, care studentesse
Cari genitori,
Lunedì riapriranno di nuovo i cancelli della scuola per dare inizio al nuovo anno scolastico dopo il lungo periodo di chiusura per l'emergenza sanitaria, ancora in corso. Sarà un anno particolare per tutti noi con nuove regole da rispettare per far sì che tutto vada al meglio e si possa ritornare alla scuola di sempre in presenza e a tutto ciò che tanto ci è mancato lo scorso anno.
Il nostro obiettivo è quello di portare tutti in classe e fare il più possibile didattica in presenza e limitare la didattica a distanza rendendola eventualmente integrativa solo laddove necessaria. Per questo motivo, per rispettare le necessarie misure di distanziamento, sono stati impegnati tutti gli ambienti della scuola, anche i laboratori, e sono state avviate interlocuzioni con gli enti sul territorio concretizzatesi nell’acquisizione di una nuova struttura e nuove aule a breve disponibili. Ciò, assieme all’arrivo dei banchi monoposti di prossimo arrivo, ci permetterà di limitare le rotazioni, di assicurare la didattica in presenza per la maggior parte del tempo scuola e recuperare anche i laboratori al momento trasformati in aule.

Come accade in tutte le comunità, perché tutto funzioni ognuno è tenuto a fare la propria parte, collaborando allo svolgimento sereno delle attività didattiche e rispettando le regole scolastiche, alle quali quest’anno si aggiungono quelle volte al contenimento del contagio. La nostra scuola, nei limiti delle proprie competenze e con le risorse a disposizione, in questi mesi si è preparata ad affrontare questo cambiamento e si impegna a mettere in atto azioni finalizzate alla prevenzione e alla diffusione del SARS-CoV-2 nel rispetto della normativa vigente e delle linee guida emanate dal Ministero della Salute, dal Ministero dell’Istruzione, dal Comitato tecnico-scientifico e dalle altre autorità competenti: rispetto delle misure distanziamento, fornitura di mascherine, segnaletica, differenziazione degli accessi, aggiornamento del personale in merito a sicurezza e didattica digitale integrata, implementazione dei dispositivi digitale, fornitura di supporti didattici, etc. 
D’altra parte, fondamentale è la collaborazione delle famiglie alle quali si chiede una sinergica collaborazione per il rispetto delle misure di contenimento del contagio che è chiamata a condividere e sostenere le indicazioni della scuola per lo svolgimento in sicurezza delle attività didattiche in presenza ed eventualmente a distanza, facendo rispettare ai propri figli il Regolamento d’Istituto, anche quello per la didattica digitale integrata.

Alle famiglie si chiede di monitorare sistematicamente e quotidianamente lo stato di salute dei propri figli e degli altri membri della famiglia, e nel caso di sintomatologia
tenerli a casa e informare immediatamente il proprio medico di famiglia o la guardia medica seguendone le indicazioni e le disposizioni. Oltre a rispettare le misure di prevenzione e contenimento della diffusione del SARS-CoV-2 dell’Istituto, l’impegno
  delle famiglie sarà fondamentale per lo sviluppo dell’autonomia personale e del senso di responsabilità dei propri figli al fine di promuoverne comportamenti corretti<nei confronti delle misure adottate per prevenire e contrastare la diffusione del virus, compreso il puntuale rispetto degli orari di ingresso, uscita e frequenza scolastica dei propri figli alle attività didattiche sia in presenza che a distanza e il rispetto delle regole relative alla didattica digitale integrata.
Il maggiore contributo sarà certamente quello dei protagonisti della scuola, le studentesse e gli studenti, che avranno quest’anno l’occasione di dimostrare la propria autonomia e il proprio senso di responsabilità, partecipando allo sforzo della comunità scolastica di prevenire e contrastare la diffusione del SARS-CoV-2.

Care studentesse, cari studenti,
vi potrà sembrare difficile pensare di dover quotidianamente prendere visione, rispettare puntualmente e promuovere il rispetto tra le compagne e i compagni di 
scuola di tutte le norme previste dai Protocolli d’Istituto per la prevenzione e contenimento del contagio: monitorare costantemente il proprio stato di salute, indossare le mascherine, rimanere fermi nel proprio banco per rispettare la distanza di un metro dal proprio compagno di classe (purtroppo non più di banco!), rispettare i percorsi indicati dalla segnaletica, mantenere le distanze di sicurezza, lavarsi spesso le mani, studiare a distanza.
Ma questa situazione certamente si potrà rivelare un’opportunità di grande valenza formativa: collaborare attivamente e responsabilmente con gli insegnanti, gli altri operatori scolastici e i compagni di scuola, nell’ambito delle attività didattiche in presenza e a distanza nel rispetto del diritto all’apprendimento di tutti e dei regolamenti dell’Istituto.
Contiamo sul senso di responsabilità civica di tutti voi, studentesse, studenti e famiglie, per dare inizio a quest’anno e proseguirlo assicurando a tutti sicurezza e diritto allo studio.


Noi - il dirigente e tutto il personale scolastico, docente e Ata - ci impegniamo a rendere quest’anno speciale assicurando l’offerta formativa di sempre nel rispetto delle regole di contenimento del contagio, augurandoci che dietro alla mascherina ci siano sempre i sorrisi di tutti voi, contenti di essere parte della grande comunità del Siani.

Auguro a voi e a tutte le componenti scolastiche un grande in bocca al lupo!
Buon anno scolastico

Si riportano in allegato le indicazioni operative per l’inizio dell’anno scolastico 2020/21. Si conferma che la data di inizio è il 28 Settembre. Le indicazioni operative sono differenziate per la Sede Centrale e la Sede Associata di Sant'Arpino; pertanto si prega di prendere visione di quanto contenuto nel file corrispondente alla Sede di interesse.

In primo piano

Vittoria al Premio Scriviamo 2020

28 Mag, 2020

Importante premio conseguito dalla nostra scuola al Premio Scriviamo 2020. ll…

Informazioni e Decalogo Covid-19

29 Feb, 2020

Ai fini di una corretta informazione sulle modalità di diffusione del Virus e sui…

URP

LICEO SCIENTIFICO STATALE "Giancarlo Siani"
Viale Europa, 269  - 81031 Aversa (CE)
Tel: 0815039172
PEO: ceps14000x@istruzione.it
PEC: ceps14000x@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. ceps14000x
Cod. Fisc. 90023590616
Fatt. Elett. UFNBBA